Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Calenda e l'educazione

Carlo Calenda due giorni fa ha twittato una frase che gli ha rivoltato contro - trasversalmente - il web. Ricordiamo che Calenda è stato dirigente d'azienda e Ministro dello Sviluppo economico nei governi Renzi e Gentiloni. Il 3 novembre ha twittato:
Alle critiche ha risposto più volte, in particolare:
L'Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani (AESVI), in un post su Facebook sottolinea la personale avversità di Calenda per il medium che comunque non è stata lesiva del rapporto col settore durante la sua attività politica:


Oggi abbiamo assistito ad una discussione molto accesa in seguito ad un tweet dell’ex Ministro Carlo Calenda sulla necessità di salvare i giovani dai “giochi elettronici” e dalla solitudine culturale ed esistenziale. Abbiamo incontrato Calenda non molto tempo fa, durante il suo incarico di governo come Ministro dello Sviluppo Economico. Ci fece subito presente la sua contrarietà ai videogiochi come genitore, ma nonostante la sua posizione pers…

Ultimi post

Baudrillard e la seduzione delle fake news

Alla ricerca del gioco ben giocato: Bernie De Koven

Di come Google ci vende tutti al miglior offerente

Hashtag Critlib

Del perché sono un rompiballe